Vita di s. Aussenzio di Bitinia

Sku
978-88-6274-529-1
20,00 €
Curatore: Paolo Varalda
Autore: Michele Psello
Isbn: 978-88-6274-529-1
Collana: Hellenica / ISSN 1825-3490
Vita di s. Aussenzio di Bitinia
Maggiori Informazioni
ISBN978-88-6274-529-1
Numero in collana49
CollanaHellenica / ISSN 1825-3490
AutoreMichele Psello
CuratorePaolo Varalda
PagineIV-224
Anno2014
In ristampaNo
DescrizioneVita di s. Aussenzio di Bitinia
Introduzione • Bivo" kai; politeiva tou' oJsivou patro;" hJmw'n Aujxentivou tou' ejn tw'/ Bounw'/ •Vita e fatti del nostro santo padre Aussenzio che visse sul monte • Commento • Abbreviazioni bibliografiche
Poligrafo irrequieto ed eccentrico, accanto ai suoi interessi più costanti Michele Psello (XI sec.) ha coltivato occasionalmente una quantità di generi letterari bizantini, con incursioni che più di una volta si rivelano originali, e spesso hanno il carattere di una sfida lanciata agli autori più accreditati e al pubblico più esigente. La sua Vita di s. Aussenzio di Bitinia è un’opera singolare: nel riscrivere in lingua alta una fonte popolareggiante della fine del V secolo, Psello dà prova della sua grande abilità di erudito e scrittore, inserendo nel tessuto tradizionale molti elementi nuovi: allusioni autobiografiche, riflessioni teologiche e digressioni scientifiche su temi di medicina, musica e demonologia. Il tutto, s’intende, nel pieno rispetto dei canoni e dei topoi retorici e stilistici del genere agiografico, ma con l’occhio rivolto ai lettori più capaci di cogliere accenni e spunti disseminati nelle molteplici pieghe del testo.

Paolo Varalda è ricercatore di Civiltà bizantina presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Torino, ove tiene corsi di Storia bizantina e Agiografia bizantina. I suoi interessi scientifici riguardano soprattutto la produzione ecclesiastica: la mistica del VII secolo (Giovanni Climaco), la letteratura religiosa dell’XI (Michele Psel­lo, Niceta Stetato), le traduzioni umanisti-che di testi patristici (Ambrogio Traversari).