Poemetti agiografici e storici

Sku
88-7694-751-5
24,00 €
Curatore: Luca Robertini e Marco Giovini
Autore: Rosvita di Gandersheim
Isbn: 88-7694-751-5
Collana: Gli Orsatti / ISSN 2283-2025
Poemetti agiografici e storici
Maggiori Informazioni
ISBN88-7694-751-5
Numero in collana20
CollanaGli Orsatti / ISSN 2283-2025
AutoreRosvita di Gandersheim
CuratoreLuca Robertini e Marco Giovini
Pagine400
Anno2004
In ristampa
DescrizionePoemetti agiografici e storici
La canonichessa benedettina Rosvita, vissuta a metà del X secolo fra le mura del monastero di Gandersheim e la corte dell’imperatore Ottone I, è uno dei casi letterari più singolari e appassionanti dell’intero panorama mediolatino: una donna scrittrice di condizione monacale, coltissima e sensibile, in grado non solo di competere con i maggiori autori del tempo ma di entrare orgogliosamente in emulazione, anche polemica, con i modelli classici, del cui studio era imbevuta. Nota ormai persino al grande pubblico per aver composto sei “drammi” in prosa rimata in cui si proponeva di fornire ai cultori delle commedie di Terenzio una lettura sostitutiva edificante, dalla struttura analoga, ma d’argomento cristiano, Rosvita è inoltre autrice, in precedenza, d’un ciclo di otto poemetti in esametri e distici incentrati, i primi due, su racconti tratti dai Vangeli apocrifi e, i restanti, su leggende agiografiche e martirologiche, alcune non prive di elementi scabrosi (Gongolfus e Agnes), mentre una (Theophilus) costituisce la prima versione poetica del tema faustiano del patto col diavolo. Dopo l’esperienza “antiterenziana”, Rosvita compose, infine, due poemi storici in metro eroico, il primo sui fasti politici e militari della casata di Sassonia e il secondo sulle vicende del cenobio, in cui ella aveva trascorso la sua vita. Di tale molteplice e misconosciuta produzione in versi, questo volume presenta la prima traduzione italiana (con testo latino a fronte), corredata di brevi presentazioni e d’una appendice di Schede storiche e geografiche per agevolare la lettura.